La Fondazione Silio Taddei del Rotary Club Livorno


Nel 1990 la Prof.ssa Lina Taddei costituì una Fondazione allo scopo di erogare annualmente una borsa di studio per onorare la memoria del padre, insigne  musicista diplomato al Conservatorio Rossini di Pesaro sotto la direzione del Maestro Pietro Mascagni.

Qualche anno dopo, la Prof.ssa Taddei ritenne di individuare nel Rotary Club Livorno il soggetto che potesse amministrare al meglio la Fondazione attraverso un Consiglio di Amministrazione composto da rotariani eletti dall’Assemblea del club per la durata di tre anni. A seguito di questa iniziativa, la Fondazione ha assunto la denominazione di ”FONDAZIONE SILIO TADDEI – ROTARY CLUB LIVORNO”.

La Fondazione, ogni anno, bandisce il concorso per una borsa di studio riservata ai possessori di diploma di primo livello, cittadini italiani e stranieri conseguito negli ultimi due anni precedenti in organo e pianoforte o strumento ad arco presso i Conservatori “G. Rossini” di Pesaro”, L. Cherubini” di Firenze, Istituto Musicale “L. Boccherini” di Lucca o dall’Istituto Musicale “P. Mascagni” di Livorno.
La borsa di studio del valore di 3.500,00 euro consente a questi giovani di perfezionare la loro preparazione.
Il vincitore si esibirà in pubblico in un concerto organizzato dalla Fondazione.

 

FONDAZIONE SILIO TADDEI – ROTARY CLUB LIVORNO

Cerimonia di consegna della Borsa di Studio della Fondazione Silio Taddei presso l’auditorium dell’Istituto Mascagni g.c. dal Presidente Marco Luise

5 Maggio 2022 – Il Premio  è stato assegnato alla Maestra Lucrezia Liberati

 

diplomata al Conservatorio Pietro Mascagni in Pianoforte.

In base allo Statuto della Fondazione erano potuti accedere alla prova finale, svoltasi nell’aprile scorso, i maestri Lucrezia Liberati e Fabio Fornaciari.
Ambedue i candidati hanno fornito una prestazione di alto livello sia per quanto riguarda la tecnica strumentale che l’interpretazione del pezzo musicale, per cui il compito della Commissione nella scelta del vincitore si è dimostrato arduo.

Alla fine ha prevalso la prova della Maestra Lucrezia Liberati. In via del tutto eccezionale la Commissione ha deciso di evolvere un riconoscimento del valore di 1000 € al secondo classificato per premiare il suo alto livello di interpretazione e di tecnica strumentale.

 

30 settembre 2021 – Il Premio  è stato assegnato a Leonardo Mocerini

Quest’anno, dopo l’interruzione dovuta alla pandemia, è stato possibile riprendere la tradizione e indire il Bando di Concorso per una Borsa di Studio riservata ai possessori di diploma di primo livello, cittadini italiani e stranieri conseguito negli ultimi due anni precedenti in organo e pianoforte o strumento ad arco presso i Conservatori “G. Rossini” di Pesaro”, L. Cherubini” di Firenze, Istituto Musicale “L. Boccherini” di Lucca o dall’Istituto Musicale “P. Mascagni” di Livorno.

 

Il vincitore di questa edizione, Leonardo Mocerini, ha iniziato da giovanissimo (all’età di dieci anni) lo studio del pianoforte, proseguendo poi presso all’Accademia AIMR a Roma, ed infine ha conseguito la laurea magistrale in pianoforte presso l’Istituito Superiore di Studi Musicali L. Boccherini di Lucca.

 

16 maggio 2019 – Il Premio per l’edizione 2018 è stato assegnato a Edoardo Mancini

Entrato giovanissimo (all’età di nove anni) all’Istituto Musicale Pietro Mascagni di Livorno, dove si è diplomato nel 2017 con il massimo dei voti, la lode e menzione d’onore, si è distinto in concorsi nazionali ed internazionali, ottenendo numerosissimi primi premi assoluti e borse di studio, ha inoltre al suo attivo numerose partecipazioni a masterclass di perfezionamento.

3 maggio 2018 –  Il Premio per l’edizione 2017 è stato assegnato a Sergio Costa

Entrato giovanissimo (all’età di undici anni) al conservatorio di Musica “Luigi Cherubini” di Firenze,  si è diplomato in Pianoforte nel 2016 con il massimo dei voti, la lode e menzione d’onore. Ha al suo attivo già numerosi concerti e premi internazionali.

 

 

Il 18 maggio 2017, è stato consegnato alla pianista Lavinia Bertulli il premio per l’anno 2016