ROTARY ALLUVIONE LIVORNO “a segno” la prima donazione – Il TgNews di Granducato


A poco più di sei mesi dalla tragica alluvione che colpì la città di Livorno, si è tenuta nella Sala Ablondi, presso la parrocchia Santissima Annunziata dei Greci, alla Scopaia, una cerimonia carica di significato: i due club Rotary cittadini, Rotary Club Livorno e Rotary Club Livorno Mascagni, rappresentati dai relativi presidenti, Dott. Giorgio Odello e Dott. Marco Macchia, hanno donato un nuovo pianoforte acquistato con i proventi “Rotary Alluvione Livorno”, all’Associazione Polifonica Guido Monaco di Livorno.

Questa è la prima di molteplici donazione che il Rotary Club Livorno e il Rotary Club Livorno Mascagni stanno portando a termine con i fondi a disposizione del conto dedicato “Rotary Alluvione Livorno”

L’Associazione Polifonica Guido Monaco, da qualche anno a questa parte, svolgeva le proprie attività nei locali della Parrocchia di Nostra Signora di Lourdes in Collinaia che la notte del 10 settembre furono inondati da circa 3 metri di acqua e fango distruggendo in poche ore un patrimonio storico-musicale di oltre 100 anni. La donazione di un essenziale strumento, è un gesto importante, vitale per un coro e che si unisce alle tante azioni di solidarietà dimostrate sia a livello locale, regionale e nazionale.

Il nuovo strumento contribuisce alla continuità delle attività dell’aAssociazione, il Rotary per il Sociale, la Cultura ed i Giovani.

Livorno, 20 marzo 2018



Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per fornire i propri servizi e per assicurare la migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi